opale-asteria

Opale con asterismo

Sebbene l’Opale sia molto famoso per i bellissimi giochi di colori in cui molto spesso si presenta, in pochi sanno che questa pietra può anche mostrare asterismo, un fenomeno ottico in cui, sulle gemme tagliate a cabochon, è possibile vedere l’immagine di una stella a quattro o a sei raggi, che sembra danzare sulla superficie al muovere della pietra.

Sino ad ora, gli unici esemplari noti di Opali con asterismo, sono giunti dalle miniere dell’Idaho, nel nord-ovest degli USA. Recentemente, ai Laboratori GIA di Bangkok, è arrivato un Opale giallo-bruno di aspetto traslucido, con un peso di 2.39 carati e un bellissimo asterismo a sei raggi.

Le analisi sulla gemma hanno evidenziato un indice di rifrazione di 1.43 e un peso specifico di 2.10. Inoltre, sotto la luce ultravioletta, la pietra ha mostrato un’intensa fluorescenza bianco-bluastra e una sensibile fosforescenza verde, dopo essere stata esposta alle onde lunghe. L’EDXRF ha confermato che il materiale era ricco di silice con alcuni altri oligoelementi aggiuntivi, tra cui ferro e alluminio.

L’osservazione al microscopio ha evidenziato la presenza di numerosi piani paralleli con grande gioco di colori, che s’intersecano tra loro andando a formare una struttura esagonale, origine dell’asterismo a sei raggi.

L’asterismo, in questo Opale, è infatti generato dalla diffrazione della luce causata da difetti o imperfezioni nell’impacchettamento delle microsfere di silice, generalmente disposte in modo compatto e ordinato.

Credit: gemmolegsub.com
Photo: Lhapsin Nillapat

Testo a cura di Gennaro Giovatore
Gemmologo IGI-Antwerp

Ti è piaciuto questo articolo? Dai anche ai tuoi amici la possibilità di leggerlo, utilizza i link dei Social Netwok che trovi in fondo alla pagina! 

Vuoi rimanere aggiornato su corsi, seminari, attività, nuovi prodotti o ricevere aggiornamenti dal mondo dei minerali, delle gemme e dei cristalli?

Iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter!