Rifrattometro

Il rifrattometro, messo a punto dal prof. Bertrand nel 1885, è considerato lo strumento base per il riconoscimento delle gemme. Il suo funzionamento è molto semplice: una fonte di luce, posta dietro il rifrattometro, invia i suoi raggi all’interno dello strumento, dove vengono dispersi da un piccolo prisma e deviati su di un semicilindro composto di materiale isotropo, generalmente vetro, su cui è posta la gemma da analizzare. I raggi con un angolo superiore all’angolo limite vengono riflessi e deviati su di una scala graduata…

Zircone

Foto1 – Foto2 – Foto3 Caratteristiche Colore: Striscio: Genesi: Sistema Cristallino: Classe Mineralogica: Chimismo: Formula: Elementi: Abito: Indice di rifrazione: Peso specifico: Durezza: Sfaldatura: Frattura: Lucentezza: Trasparenza: Pleocroismo: Fluorescenza: Etimologia:  Storia Giacimenti:  Trattamenti, Sintesi, Imitazioni:  Pietre simili per aspetto: Varietà, sinonimi, nomi commerciali: Denominazioni ingannevoli:  Cristalloterapia – – Testo a cura di Gennaro Giovatore © G.G.-IGI Antwerp – – Gruppo di studio sulla Cristalloterapia: Crystal Healing, l’antica arte di guarire con le pietre ed i cristalli – Gruppo di studio sulla Gemmologia: G.G.I. Gruppo Gemmologico…

Quarzo

Caratteristiche Colore: tutti Striscio: bianco Genesi: Primario, Secondario, Terziario Sistema Cristallino: Trigonale Classe Mineralogica: Ossidi Chimismo: biossido di silicio Formula: SiO2 Elementi: silicio (47%), ossigeno (53%) Abito: cristalli prismatici esagonali ben formati, geminati e aggregati, masse compatte in formazioni fibrose e granulari Indice di rifrazione: 1.544 – 1.553 Peso specifico: 2.65 – 2.68 Durezza: 7 (6.5 – 7 Calcedoni) Sfaldatura: assente Frattura: concoide Lucentezza: vitrea Trasparenza: da trasparente a opaco Pleocroismo: — Fluorescenza: — Etimologia: ipotesi più accreditata dalla parola tedesca, di origine slava, quartz = duro; altra ipotesi dal ted.…