Gemma

Secondo la normativa UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) può essere definita gemma, o meglio ‘materiale gemmologico’, qualsiasi sostanza naturale o artificiale adatta all’uso di adorno personale o di ornamentazione. Poichè le caratteristiche che rendono pregiata una gemma in genere si manifestano solo con la faccettatura e la lucidatura, la maggior parte delle gemme di pregio sono sempre anche lavorate.

Pietre di colore: espressione commerciale per indicare tutte le gemme (anche quelle incolori) ad eccezione del Diamante.

Pietre semipreziose: tale definizione non dovrebbe essere utilizzata a causa del suo significato spregiativo e fuorviante.

La scienza che studia le gemme si chiama Gemmologia, l’esperto studioso delle gemme è il gemmologo.

Testo a cura di Gennaro Giovatore ©
G.G. – IGI Antwerp
Se ti piacciono i Minerali, le Gemme e i Cristalli seguimi sul mio “Gruppo di studio e condivisione sulla Gemmologia e sulla Cristalloterapia”: https://www.facebook.com/groups/467106986739467/